Italiano
Trova la struttura ricettiva che fa per te

Denominazione
Tipologia
Comune

I Pugnaloni e la città di Acquapendente

Acquapendente | il 21/05/2017

In occasione della celeberrima festa dei Pugnaloni, domenica 21 maggio la cooperativa L’Ape Regina organizza un insolito tour guidato tra le vie del borgo antico che culminerà con l’apertura straordinaria della Pinacoteca nel chiostro di San Francesco e la visita alle opere dell’antica quadreria del convento francescano.

 

Il percorso toccherà tutte le postazioni dei Pugnaloni in concorso, per consentire ai partecipanti di comprendere a fondo questa tradizione antichissima e nello stesso tempo scoprire la storia del paese camminando lungo il tracciato urbano della Via Francigena e scoprendo i monumenti più importanti di questa cittadina, quali la Basilica del Santo Sepolcro di Gerusalemme e la sua meravigliosa cripta romanica, la chiesa di San Pietro, la chiesa e il convento di Sant’Agostino, i Palazzi Signorili di via Roma, l’antica ‘Piazza della Comunità’, ora dedicata al famoso Girolamo Fabrizio, le tracce degli Hospitia medievali e, per concludere, la chiesa ed il chiostro di San Francesco. Non mancherà la visita al Palazzo Vescovile, del Museo della Città di Acquapendente, e della Torre Julia de Jacopo.

 

Appuntamento dunque ad Acquapendente, domenica 21 maggio alle ore 10:00, presso la Torre Julia de Jacopo, centro visite della città.

 

Inoltre nell’intero fine settimana della Festa dei Pugnaloni, i Musei civici di Acquapendente rimangono aperti e propongono visite guidate e mostre tematiche [guarda il programma].

 

Per partecipare alla sola passeggiata è necessario prenotarsi entro sabato 20 maggio telefonando alla Coop. L’Ape Regina al numero 0763-730065, oppure al numero verde gratuito del Centro Visite del Comune di Acquapendente 800-411.834 (interno zero).

Mappa
eTUL - Coop L'Ape Regina
Vai alla scheda
Per essere aggiornato sulle opportunità turistiche di Tuscia Welcome iscriviti alla newsletter
Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Viterbo
PEC: camera.commercio.viterbo@vt.legalmail.camcom.it
(PEC abilitata solo per indirizzi e-mail certificati)
C.F. 80000550568
Privacy - Inormativa sui cookies