Italiano
Strutture ricettive Tuscia Welcome
Aziende Marchio Tuscia Viterbese

Denominazione
Tipologia
Comune

Cammini del Lazio

“I Cammini del Lazio” è il Progetto Speciale Giubileo della Misericordia promosso da Unioncamere Lazio in collaborazione con le cinque Camere di Commercio del Lazio.
Un progetto regionale focalizzato sui Cammini di fede, anche in chiave turistica di promozione e valorizzazione del territorio, che da secoli i pellegrini di tutta Europa e Oriente percorrono per giungere a Roma attraversando il Lazio; un progetto che ha portato alla creazione di cinque percorsi che partono dai diversi territori per arrivare a Roma per l’udienza con Papa Francesco, in Piazza San Pietro.

Obiettivo principale del Progetto Speciale del Giubileo è promuovere la crescita di visibilità dei territori e l’aumento delle presenze turistiche, attraverso il coinvolgimento di tutti i soggetti pubblici e privati regionali, in una visione di sviluppo del sistema turistico basato sulla fruizione sostenibile del territorio, ottimizzando anche i numerosi investimenti che le diverse realtà mettono in campo per dar risalto alle eccellenze agroalimentari locali, potenziare le azioni di turismo ecosostenibile, rafforzare l’identità territoriale, mettere in luce le iniziative legate alla tradizione, dare un impulso al settore turistico con effetti post – Giubileo.
I “Cammini del Lazio” interessati dal Progetto Speciale delle Camere di Commercio del Lazio, che si sono svolti nei mesi di Luglio, Agosto fino al 7 Settembre 2016, sono cinque:

- La Via Francigena della Tuscia
Un Cammino che parte da Proceno per arrivare a San Pietro, in Roma, lungo la Via Francigena, percorrendo l’itinerario storico riconosciuto dal Consiglio d’Europa, un percorso immerso nella natura, nella storia e nella cultura che durerà 7 giorni lungo tutto il tratto della Tuscia fino a Sutri.

- I Cammini della Valle Santa
Uno straordinario percorso che si snoda tra i luoghi più suggestivi del patrimonio storico, culturale, naturalistico ed enogastronomico del territorio reatino che parte dalla Cattedrale di Santa Maria di Rieti e prosegue sul Cammino di San Francesco, attraversando la Rieti medievale.

- Il Giubileo del Mare
Un itinerario che dall’Abbazia di Fossanova a Priverno si snoda lungo la Via Sacra Francigena Sud, con tappe di circa 20 km, a conclusione di ciascuna delle quali è previsto un evento (concerti di musica popolare, canti gregoriani, spettacoli di danze medioevali e rinascimentali).

- La Via Francigena del Sud
Un Cammino che parte da Montecassino per arrivare a San Pietro, in Roma, lungo la Via Francigena, itinerario di valore storico riconosciuto dal Consiglio d’Europa. Natura, sport, arte e cultura, un’occasione nuova, imperdibile per riscoprire le radici storiche e le tradizioni del Lazio.

- I Cammini di San Benedetto e San Francesco
Un Cammino con due percorsi che partono contemporaneamente, da Montecassino e Rieti, e che, percorrendo tragitti diversi, si ricongiungono a Monterotondo, per arrivare in San Pietro, percorrendo la terra dei Cammini sulle orme di San Benedetto e San Francesco.


Cinque i percorsi, da vivere a piedi, in bicicletta o a cavallo, costantemente assistiti, anche grazie alla preziosa collaborazione delle diverse Istituzioni locali coinvolte nella realizzazione del progetto, ed in particolare grazie alla competenza e supporto tecnico fornito dalle Sezioni provinciali del CAI che, insieme alle Camere di Commercio del Lazio, assisteranno i camminatori lungo il tragitto dei vari percorsi.
Per la realizzazione dei vari percorsi sono stati coinvolti tutti gli operatori dell’ospitalità e le eccellenze produttive dei diversi territori così da poter presentare al mercato turistico internazionale, in occasione dell’anno giubilare, un’offerta ampia, integrata e completa dei Cammini e dell’economia del Lazio.
Partecipare ai “Cammini del Lazio” vuol dire decidere di vivere un’esperienza unica, piena di emozioni. Vuol dire avere la possibilità di fare visite guidate eccezionali ed esclusive, immersi nella natura, nella storia e nella cultura di un territorio splendido e ancora troppo poco conosciuto che è il Lazio. Vuol dire beneficiare di aperture di spazi solitamente chiusi al pubblico. Vuol dire partecipare ad eventi di rivisitazioni storico-popolari (canti di musica popolare, canti gregoriani, spettacoli di danze medioevali e rinascimentali). Vuol dire conoscere le diverse tradizioni locali, in particolare, i prodotti tipici serviti nei menù speciali di degustazione delle eccellenze enogastronomiche, appositamente offerti - per l’occasione - ai camminatori diretti a Roma.
Diverse le possibilità di partecipazione a seconda dell’interesse a fare tutte le tappe del “Cammino” o a partecipare a singole tappe e/o a più tappe.
“I CAMMINI DEL LAZIO” un evento straordinario per scoprire e riscoprire il Lazio, una terra straordinaria piena di risorse, crocevia tra i più importanti itinerari religiosi d'Europa, attraverso 5 eccezionali “Cammini”.

Vieni a scoprirli anche TU.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni ai Cammini visita il sito: www.camminidellazio.it

Altre pagine per Cammini del Lazio

Via Francigena della Tuscia Le tappe del percorso I Comuni attraversati Proceno Acquapendente San Lorenzo Nuovo Bolsena Montefiascone Viterbo Vetralla Capranica Sutri Monterosi Consigli per l'abbigliamento e l'attrezzatura Consigli per la sicurezza e l'ambiente
Per essere aggiornato sulle opportunità turistiche di Tuscia Welcome iscriviti alla newsletter
Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Viterbo
PEC: camera.commercio.viterbo@vt.legalmail.camcom.it
(PEC abilitata solo per indirizzi e-mail certificati)
C.F. 80000550568
Privacy - Inormativa sui cookies