Italiano
Strutture ricettive Tuscia Welcome
Aziende Marchio Tuscia Viterbese

Denominazione
Tipologia
Comune

Bolsena

Oltre a dare il nome al più grande lago vulcanico d’Europa, Bolsena è anche nota per il miracolo eucaristico del Corpus Domini avvenuto nel 1263 nella collegiata di Santa Cristina, le sue origini preistoriche ed etrusco-romane e il castello dei Monaldeschi. Tra i prodotti tipici da gustare il pesce di lago come anguilla e coregone.

 

Besides giving its name to the largest volcanic lake in Europe, Bolsena is also known for the Eucharistic Miracle of Corpus Domini occurred in 1263 inside the Santa Cristina Collegiate Church, for its prehistoric and Etruscan-Roman origins and for the Monaldeschi Castle. Do not miss to taste, among the many typical products, lake fishes such as eels and coregone whitefish.



Nel IV sec. probabilmente a seguito delle incursioni dei Longobardi la città romana venne abbandonata e la comunità volsiniese andò ad insediarsi sulla rupe che ospita il quartiere medievale del Castello (sede del Museo territoriale del Lago di Bolsena) e che costituirà il primo nucleo abitato dell'odierna Bolsena. 
Nel 1398 il pontefice Bonifacio IX la concesse in vicariato alla casata dei Monaldeschi della Cervara.

Tornata nel 1451 sotto lo Stato Pontificio, nel corso del Rinascimento, divenne meta preferita di Leone X Medici, Pio II Piccolomini e Paolo III Farnese. 
Gli scavi archeologici hanno riportato alla luce la zona del foro circondato da botteghe e da una grande Basilica, insieme a sontuose abitazioni private con pregevoli affreschi e complessi pavimenti a mosaico. Sui colli circostanti si sviluppano varie necropoli costituite da tombe a camera e a fossa, databili tra il III sec. a. C. e il IV sec. d. C.


Il Medioevo è invece caratterizzato dalla possente mole del castello Monaldeschi (XII - XIV sec.). Il monumento più celebre di Bolsena è tuttavia la Collegiata di S. Cristina, patrona martire del luogo, le cui forme attuali si riferiscono, in gran parte, agli interventi tardo quattrocenteschi favoriti dal cardinale Giovanni de' Medici. All'interno della chiesa si è verificato nel 1263 il miracolo eucaristico grazie al quale il papa Urbano IV diede avvio allafesta del Corpus Domini (da www.visitlazio.com)

 

Per maggiori informazioni: Comune di Bolsena

Altre pagine per Bolsena

Proceno Acquapendente San Lorenzo Nuovo Montefiascone Viterbo Vetralla Capranica Sutri Monterosi
Per essere aggiornato sulle opportunità turistiche di Tuscia Welcome iscriviti alla newsletter
Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Viterbo
PEC: camera.commercio.viterbo@vt.legalmail.camcom.it
(PEC abilitata solo per indirizzi e-mail certificati)
C.F. 80000550568
Privacy - Inormativa sui cookies